cerca

Il Piemonte e le minoranze linguistiche

27 Giugno 2012 alle 15:00

La Lega Nord ha presentato una nuova proposta di legge per la tutela degli idiomi linguistici in Piemonte. Ci si addentra in una materia corposa che richiederebbe uno studio approfondito di sociolinguistica. Ma la Lega non si esime dal farlo.Il Piemonte, come altre regioni italiane, è una regione che da sempre mantiene diversità linguistiche, in particolare, cinque sono le lingue ancestrali: provenzale, franco-provenzale, walserdeutsch, piemontese e francese. Si tratta di idiomi suddivisi in parlati e scritti. Alcuni sono dialetti, altri mantengono una propria grammatica con caratteristiche morfologiche ben precise. Tra tali forme linguistiche, per assurdo, quella meno salvaguardata è proprio il piemontese caratterizzato a sua volta da una serie di dialetti corrispondenti alle varie province. Pensiamo alla parlata dell'ovadese o di Novi oppure della zona del cuneese o del Monferrato. Cambiano dialetto,accento e inflessione. Caratteristica questa che, da un punto di vista culturale, determina conflitti campanilistici, ma che da un punto di vista linguistico crea un pullulare di elementi utili non solo per conoscere meglio il Piemonte e la sua storia - anche linguistica - ma anche per arricchirlo in materia di bilinguismo. Infatti, nelle nazioni dove esiste una forma di bilinguismo si comprende come il mantenimento delle lingue ancestrali giovi ad un successivo apprendimento di altre lingue ed al miglioramento della conoscenza della lingua nazionale. A livello prettamente costituzionale, la Costituzione Italiana sancisce i principi fondamentali per la tutela delle lingue di minoranza attraverso l'articolo 6 della Costituzione stessa. Morale: o si prende atto che la Costituzione non è quella "pietra miliare" cosi definita da Fini, intoccabile ed immutabile, per cui pensare anche ad un minimo cambiamento della stessa sarebbe utile e naturale, oppure, accettiamola ed applichiamola fino in fondo in qualunque sua sfaccettatura. Tertium non datur.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi