cerca

Politici irresponsabili ed egoismi nazionali

26 Giugno 2012 alle 14:00

Questa Europa non è la mia Europa, sognata fin da ragazzo. Perché i politici si sono arrogati il diritto di decidere l'euro e non aver contemplato una possibile via di fuga a ritroso in caso di fallimento? La possibile uscita dall'euro sarebbe stata una delle tante opzioni possibili, senza che questa fosse capestro per il popolo. Se i governi europei non sono pronti a sacrificare una parte della loro sovranità perché ostinarsi ad insistere e avviarci verso un baratro economico che esaspera le disuguaglianze tra i popoli? Prendiamo atto che la storia europea dalla caduta dell'Impero romano ad oggi è stato un susseguirsi di tentativi ciclici di grande Europa ma sempre sotto il dominio ed il controllo di un singolo stato. In questo momento la storia si ripete.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi