cerca

I catolici e la politica

26 Giugno 2012 alle 09:30

Leggo finalmente qualche autorevole voce che constata come, dopo la dissoluzione della DC, i cattolici in politica siano dappertutto ma non contino assolutamente nulla. Da qui l'esigenza di una auspicabile riaggregazione efficace ed efficiente di uomini che facciano riferimento soprattutto ai valori di base della Dottrina Sociale della Chiesa. Per favore, però, non chiamatelo "Partito Cattolico" che sa tanto di integralismo. Preferisco "Partito dei Cattolici", e da qui può partire la discussione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi