cerca

Elezioni, che sofferenza!

25 Giugno 2012 alle 14:00

"Se a ottobre avessimo elezioni politiche, ne uscirebbe un governo meno capace, meno coraggioso, in un Parlamento che sarebbe espressione di smarrimento protestatario, pieno di tentazioni risentite, di rigurgiti forcaioli, di cazzari allo sbando e di opportunisti alla ricerca di non si sa quale potere". Il Direttore ci spiega perchè, 5 mesi dopo, la situazione dovrebbe essere migliore anzichè peggiore?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi