cerca

La Nemesi nel pallone

23 Giugno 2012 alle 17:00

Angela Merkel questa sera assisterà alla partita Germania-Grecia. Nel ruolo che più le si addice, quello della dea Nemesi. Questa dea rappresenta "la giustizia distributiva". Merkel perfetta. Fra tutti i mortali la Nemesi dosa gioie e dolori,perseguita i malvagi e coloro che non usano bene i doni del destino. Infine tormenta chiunque infranga le regole e scaglia la sua divina collera contro i trasgressori. A fronte di cotanta presenza come giocheranno le squadre? Riuscirà la Grecia, patria della Nemesi, a farsi forte di questo suo non piccolo vantaggio? Soccomberà la Germania che oggi, con La Merkel, è diventata , o vuol diventare, padrona del mondo? Si sussurra che la Merkel abbia preparato dei leoni-spread, pronti a mangiarsi i vinti. Vedremo alla fine di questo incontro se la Nemesi è a favore dell'euro o ne decreta la fine. Sarà un'emozione. Il pareggio non è ammesso. Dalla Merkel, naturlich.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi