cerca

Eurofobia

21 Giugno 2012 alle 22:00

Caro Elefantino, il punto a mio parere non è l'eurofobia, è che tutti i nemici del cambiamento, anche minimo (appunto, una certa destra, parte della sinistra, Di Pietro, una certa magistratura e via cantando) hanno solo "la caciara" a cui attaccarsi per poter sperare ancora di avere qualche voto (becero) o almeno due righe di popolarità sul giornale. Mal che vada un'ospitata in qualche talk-show serale prima della pausa estiva si rimedia. Ben che vada si va a elezioni e si ferma tutto, anche le cose minime (spending review, etc.).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi