cerca

Altro che comiche, dispute caserecce

21 Giugno 2012 alle 16:00

Secondo i dati elaborati dal Fmi, è dagli anni 80 che il pil pro capite dell’Eurozona (dei paesi nordici come di quelli mediterranei) continua a perdere terreno rispetto al pil pro capite di Stati Uniti e Regno Unito. Se è attendibile, se è vero nonostante la Bismarck, magari hanno qualche ragione, l’Uk ad essere rimasta fuori dell’euro e Obama a farci la predica. Se la culla del mondo, la dispensatrice millenaria di filosofia, di sapere, di progresso morale e civile, non tiene il passo di quelli che lei stessa ha generato e che ora camminano con le loro gambe, dobbiamo riflettere, dismettere spocchia e arroganza e non pretendere di vivere di rendita solo in funzione “del misero orgoglio di un tempo che fu”. Capisco quanto possa essere dura, ma se pensiamo di poterci ancora erigerci a maestri e modelli dell’umanità, abbiamo perso la nozione del tempo e di quello che è accaduto nel mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi