cerca

Giustizia e avvocati

20 Giugno 2012 alle 13:30

Ieri ero al telefono con un magistrato, molto gentile, e gli stavo chiedendo cosa devo fare per recuperare dei soldi che mi sono dovuti dal mio ex inquilino che se ne è andato lasciandomi un buco di circa 5.000 euro tra affitti e spese non pagate. La risposta è stata: "se non ha un avvocato che la rappresenta non può fare assolutamente niente". La morale della favola è che per recuperare 5.000 euro ne devo spendere forse di più per ingaggiare un avvocato. Questa è la giustizia italiana: se uno non ha soldi non può avere giustizia, e il truffatore può continuare a truffare, perchè il costo del recupero può essere più lungo e dispendioso del ricavabile. Poi la beffa è che, sui 5.000 euro non incassati, ci devo pagare pure le tasse. Viva l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi