cerca

La Repubblica di Monti

19 Giugno 2012 alle 11:00

Che il potere finanziario si serva dei media e dei suoi bravi giornalisti per il suo scopo privato, si sa. Che un Presidente del Consiglio, di fatto, lo consideri pubblico interlocutore non si era ancora visto. Va beh che, spero momentaneamente, i politici latitano ma così è troppo. Questo governo ad interim, smetta di parlare, comparire e cercare consenso; prenda le decisioni impopolari necessarie per il risanamento, tagli la spesa; è lì per questo, se no si tolga di mezzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi