cerca

Gente grama, ma vitale/2

19 Giugno 2012 alle 10:30

Gentile signora Simonotto, io credo che la liberà di pensiero sia davvero una ricchezza. I tempi duri ed incerti che stiamo attraversando ci pongono di fronte a delle difficili realtà quotidiane. E, di conseguenza, le fumisterie di chi se le può permettere per il piacer suo e svago di altri, oggi suonano stonate. Vivere il presente e fare in modo che il futuro sia migliore. Come sarà sicuramente per i tanti che s'impegnano con i mezzi e le possibilità che hanno a disposizione. Con le loro forze, intelligenze ed amore per chi li circonda. Senza fronzoli savianeschi e prediche scalfariane. A Bologna ci sono tanti, ma tanti cassonetti. In pessime condizioni. Ma, ripulendoli dalle incrostazioni del nobile pensiero, ci si può ritrovare in tanti. A brindare al Foglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi