cerca

Quale giustizia? Quale magistratura?

18 Giugno 2012 alle 15:00

La Cassazione ha confermato i 20 giorni di galera all'insegnante che aveva punito il bullo della classe, facendogli scrivere sul quaderno per 100 volte "sono un deficiente", al contempo hanno ridotto la pena quello che ha strangolato una ragazza sedicenne. Il CSM e il suo presidente hanno altro da pensare che allo stato miserando della magistratura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi