cerca

Irlanda, facci la grazia

17 Giugno 2012 alle 09:00

Tutte le sere o quasi la Rai ci fa vedere, in diretta, scene buoniste con tanto di inviato dalle zone del terremoto, dove sono stati installati dalla Rai stessa maxischermi per seguire le partite europee. Seguono interviste lacrimevoli con bambini che si rivolgono ai giocatori in diretta. Roba per cui De Amicis si sarebbe vergognato. Prima, telecronache loffie come poche; dopo, chiacchiere loffissime fra amiconi che sembrano non avere idea alcuna della sintessi e della lingua italiana (e neanche di calcio, spesso). Una lagna indecorosa. Gente a spasso in Polonia e Ucraina bellamente a spese del cittadino italiano (anche terremotato). Ora, lo so che potrei essere odiato per questo: ma lunedì, potrebbe l'Irlanda di Trapattoni fare un favore all'Italia e buttarci fuori? Thank you, really.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi