cerca

17,000 bambini

15 Giugno 2012 alle 17:30

Nel 2011 i 329 Centri di Aiuto alla Vita sparsi in tutta Italia hanno fatto nascere 17mila bambini le cui madri erano tentate di abortire. Una media di 52 bambini per Centro, media che in vent’anni è quintuplicata. Sommando tutti i valori annuali si conclude che, a partire dal 1975 (anno di fondazione a Firenze del primo Centro di aiuto alla vita) i bambini nati grazie all’aiuto dei CAV sono oltre 140mila. Nel 2011 le donne assistite sono state oltre 60mila. In oltre trent’anni di attività siano state assistite dai Cav oltre 450mila donne. Le prestazioni assistenziali fornite sono state decine di migliaia, soprattutto aiuti in natura, assistenza sociale, psicologica e morale, aiuti in denaro, assistenza medica. Tutto ad opera di volontari e donazioni. Le donne incinte che parlano e sono ascoltate ed aiutate da un CAV nell'85 % dei casi rinunciano liberamente all'aborto e fanno nascere il figlio. Eppure ancora i volontari sono malvisti dalla politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi