cerca

Due lettere a confronto

8 Giugno 2012 alle 13:00

Ieri mattina dopo aver letto la lettera scritta dal presidente del Senato Schifani ho creduto che fosse possibile una certa redenzione per il Pdl, un partito in cui ci fossero ancora persone con il senso dello stato e delle istituzioni prima di tutto. Poi leggo la risposta della Santanchè, tutta improntata alla demagogia dilagante, una di quelle persone abituate a difendere l'indifendibile, inclusa se stessa. Ecco, se il Pdl si libererà di queste persone ritroverà tanti elettori come me che oggi, dovendo votare, sceglierebbero ancora l'astensione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi