cerca

Eugenio Scalfari sul "Fatto"

3 Giugno 2012 alle 09:00

“Una lista patrocinata da Saviano, ma non solo da lui, sarebbe il valore aggiunto che può decidere queste elezioni”. Patrocinata? Cioè: aiutata, soccorsa, sostenuta, appoggiata, spalleggiata, fiancheggiata, favorita, sponsorizzata, incentivata? Oppure promossa? Quando si capirà che il problema della sinistra è intrinseco alla parte della sua cultura massimalista e rivoluzionaria, che rifiuta di diventare sinistra europea e laica, sarà sempre troppo tardi. Non solo per loro ma per gli equilibri politici del Paese. Scalfari, Saviano, Zag, Eco, e compagnia, i “non solo”, aggiungono confusione e problemi ulteriori. Tutti sovrastrutturali e incapaci di arrivare al cuore del problema. Ovvio, il partito di Rep. e dintorni, Grillo compreso, vogliono farsi gli affari loro, che non coincidono con le esigenze del Pd. Se Bersani vuole affidarsi “all’usato sicuro”, che non è altro che lo zoccolo duro dell'elettorato di riferimento, li deve evitare come la peste. Ma l'usato sicuro non basta. Da qui i dolori del non più giovane Pierluigi prigioniero dell'ossessione di vincere le elezioni politiche e di non poterlo fare senza gli avvoltoi che aspettano di banchettare col suo cadavere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi