cerca

Università: dietro-front o controriforma?

31 Maggio 2012 alle 21:30

La controriforma della legge Gelmini condotta dal Ministro ha un altro aspetto inquetante: intenderebbe concedere ai rettori a vita un ulteriore anno di proroga mantenendoli ancora in sella! Da qui interrogazioni parlamentari, ricorsi ai TAR locali avanzati da docenti di diversi atenei (Aquila-Perugia) lettere di diffida ai Decani affinchè convochino le elezioni dei nuovi rettori e mobilitazione in corso in numerosi altri atenei. In tutto questo, l'ex Ministro Gelmini e PdL tacciono. Cos'è? Chi tace acconsente? ma non era stata vantata come una grande riforma? Non si era detto che metteva fine alla prassi dei "vetero-rettori"? E infatti... sono ancora tutti lì grazie al Ministro Profumo, ex rettore del resto... On Gelmini, si svegli!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi