cerca

Storia, magister vitae

30 Maggio 2012 alle 07:15

Grandi risate sul tentativo in extremis di Berlalfano di modificare il sistema elettorale e favorire una repubblica presidenziale. Invece di sparare cavolate, dicono, meglio pensare a nuovi volti, nuovi programmi, nuove "discese in campo" per vincere le elezioni e, allora sì, cambiare l'Italia e il mondo. Ma per piacere! Da quando in qua, in Italia, chi vince le elezioni riesce a combinare qualcosa? Se così è, evidentemente qualcosa che non funziona. Ma Re Giorgio non ha insegnato proprio nulla?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi