cerca

Boogie Moody's

29 Maggio 2012 alle 08:00

Ancora una volta la casa di rating americana Moody's insiste con giudizi negativi sulla qualità delle banche italiane (la sola in questo caso) prendendosela con l'Ubi ed il Banco Popolare. Le critiche a Moody's fioccano copiose da parte di molti tecnici e giornali finanziari specializzati italiani ma le conseguenze in borsa sono, al solito, negative. Visto che oramai quasi tutti si sono resi conto della faziosità di queste agenzie, per far finire questo stillicidio basterebbe fare una cosa molto semplice. Visto che i giudizi delle agenzie di rating vengono rilasciati dietro richiesta del giudicato, basterebbe che tutte le nazioni europee, le banche e le assicurazioni non dessero più l'incarico alle tre agenzie americane e tutto sarebbe finito. Sarebbe ora che l'Europa si dia una mossa e la smetta di farsi mettere all'angolo da queste tre agenzie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi