cerca

La Siria è il sultanato di Teheran

28 Maggio 2012 alle 16:30

La Siria è già una vergogna che gronda sangue per colpa di un Occidente pavido e diviso. Evidentemente la tragedia dei Balcani, con gli orrori della pulizia etnica, non è bastata. Quei siriani, tra cui centinaia di bambini trucidati da quello psicopatico di Bashar al Assad, autentico fantoccio nelle mani di un altro delirante criminale, il presidente dell'Iran, invocano un intervento immediato. La Siria purtroppo però è un sultanato di Teheran, e nessuno, compreso il tentennante Obama, è disposto ad infilarsi nel letamaio-ginepraio mediorientale. Quanti altri morti dovremo contare prima che qualche potenza occidentale si "indigni" veramente e rimuova quei tumori devastanti che potrebbero trasformarsi in mortali metastasi mutanti?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi