cerca

Sparare contro Grillo ma quali ricette proponete?

23 Maggio 2012 alle 18:30

Ho seguito per diverso con una certa curiosità il Foglio, ma, spiriti liberi a parte (che si seguono sempre con interesse), ho smesso di comprare il quotidiano dopo l'avvento di Monti al Governo e la conseguente linea di opposizione rabbiosa a prescindere, seconda solo al rozzo binomio Giornale-Libero. Sono uno dei tanti che si illude che si possa uscire da questa situazione di crisi affidandosi con fiducia alle persone di buona volontà ed onestà, siano esse policiti o tecnici. E non contestando a prescindere. Solo perchè chi è arrivato ora ha occupato la poltrona dell'Amico e Finanziatore. Mi rifiuto di credere che Monti sia eterodiretto dalla Spectre finanziaria internazionale (una volta si sarebbe detto "complotto plutogiudocratico"). Ho invece creduto a lungo che Berlusconi fosse, al netto della necessità trasparente di tutelare i suoi interessi, comunque capace di portare ad un qualche cambiamento. Mi sono dovuto ricredere dopo l'arrocco con il separatista ed inconcludente Bossi, in un abbraccio che ha fatto prigioniera l'Italia (e lasciato il Sud alla deriva) non meno del consociativismo. Tutto nella politica attuale è funzionale solo alla conquista e conservazione del Potere. Ed allora ben vengano Grillo e tanti altri che picconano il sistema di cui il Foglio, spiace dirlo, è uno dei cani da guardia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi