cerca

Il criminale è fra noi!

22 Maggio 2012 alle 09:30

"Se l’omicida di Brindi­si ha una attenuante, questa va ricercata nei luo­ghi del cervello devastati dalla pazzia" (Vittorio Feltri). Allora ci rimettiamo anche la relativa assistenza? Un infortunio nell'arresto, non sarebbe plausibile?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi