cerca

Il calcio metafora del mondo

21 Maggio 2012 alle 14:47

Di Matteo italico figlio di emigranti, catenacciaro schianta "l'irraggiungibile" Barcellona e a ruota il "superiore" Bayern. Così anche la tanto discreditata economia italiota ora sembra che meglio farà di quelle europee per ottenere un pareggio di bilancio allo scadere in piena zona Cesarini, o meglio ai rigori, quelli che la tanto ex decantata economia iberica non sopporta, gli stessi imposti dalla malsopportata finanza wagneriana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi