cerca

Beccatevi Nanni Moretti

19 Maggio 2012 alle 07:00

In fondo credo di essere appartenuto a una generazione di privilegiati, quando in Italia c'erano registi come, Pasolini e Marco Ferreri e sugli schemi cinematografici si proiettavano film di Luis Bunuel e Hitchcok. Questa generazione di trentenni sfigati, non perché hanno un lavoro precario e percepiranno una pensione al minimo, ma perché sono costretti a beccarsi il Nanni nazionale, fiore all'occhiello degli intellettuali di sinistra che sfila sulla passerella del festival di Cannes.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi