cerca

Vera democrazia

17 Maggio 2012 alle 15:45

Nata in Grecia circa 2.500 anni fa, la democrazia ha subito varie trasformazioni e contaminazioni. Forse è sempre attuale il pensiero di Churchill secondo cui essa è il peggiore sistema di governo eccetto tutti gli altri. Negli ultimi decenni è stata sempre più violentata, con un evidente crollo nella fiducia dei partiti, sempre più incapaci di rappresentare un legame tra la società e le istituzioni. Ma con la recente esperienza nostrana si è forse ritornato all’antico: i cittadini eleggono i membri del Parlamento, viene incaricato un governo, che lascia spazio ad un governo tecnico, il quale a sua volta sceglie un super tecnico. E cosa fa? Chiede ai cittadini le azioni da intraprendere. Ecco che si ritorna al punto di partenza rappresentato dai cittadini, si chiude il cerchio della perfetta forma di democrazia, che riscopre così la sua vera natura: uno stato al servizio di tutti i cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi