cerca

Fini & Follini

14 Maggio 2012 alle 16:30

Ce ne vuole di immaginazione per inventare un Fini glorioso nel triennio passato e così giustificare l'appoggio indiretto che questo giornale diede allo spilungone bolognese dopo la Cacciata, quando soltanto i salotti e i tinelli della sinistra disperata di sopravvivere al Cavaliere confidavano in lui e nella sua ciurma post-futurista. Adesso che le urne hanno confermato quello che tutte le persone di buonsenso già sapevano, e cioè che l'ex vice-presidente del Consiglio avrebbe fatto la medesima fine del suo collega Follini, adesso è un po' facile e maramaldesco infierire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi