cerca

Corrado Passera

11 Maggio 2012 alle 10:00

Il ministro Passera che parla di disagio sociale è veramente una cosa vergognosa. Forse l'ex ceo di Intesa SanPaolo ha dimenticato che è stato proprio lui ad iniziare ad erodere inesorabilmente quel minimo di decenza contrattuale che ancora esisteva nel mondo del credito ed ha affondato la sgangherata scialuppa dei bancari. Con quale faccia si permette di recitare la parte contrita del politico che si duole di non riuscire a risolvere le problematiche che affliggono una società. Le logiche che conosce sono quelle del potere e dell'eliminazione della controparte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi