cerca

Un nemico del popolo

7 Maggio 2012 alle 21:20

Secondo il lettore De Sanctis (lettera al Foglio di sabato 5) se Rotelli guadagna tanto da permettersi di comprare azioni del Corriere, significa che con i suoi ospedali guadagnano troppo e la Regione dovrebbe tagliargli i ricavi. Nel ragionamento trovo un vago sentore di comunismo: Rotelli incassa le stesse tariffe prestazionali standard che incassano gli ospedali lombardi pubblici, ma ci guadagna perché gestisce oculatamente e non ha i gravami politici delle ASL. Non solo, ma i suoi ospedali lavorano pagati con gli standard italiani più bassi; ancora di più, dalle regioni più spendaccione accorrono in massa in Lombardia perché le cure sono le migliori. Con tutto ciò, se Rotelli fa utili che deve investire altrove, diventa per il citato lettore un nemico del popolo cui bisogna tagliare le ali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi