cerca

SUBLIME ELEFANTINO

7 Maggio 2012 alle 19:20

Sublime l'articolo dell'Elefantino sulla caduta di Sarkozy e il piacere delicato, leggero, anche un po' amaro che da la sua sconfitta. Anche lui finito nella grande discarica nella quale si accumulano les neiges d'antan, con le sue promesse, le sue bugie, i sorrisini, la cattiveria gratuita, le pose, le visite in Libia, i discorsoni, le photo opportunity con la signora Merkel, i Rolex, il botox di Carla, gli appelli ultimo minuto a Cécilia. A pensarci bene, proprio come ricorda l'Elefantino, tutta roba artificiale, tutta pretesa, tutta scena, in fondo meschinità - in confronto alla quale le gesta del Cavaliere appaiono ruspanti, genuine, dovute a un eccesso di esuberanza e vitalità e perciò generose. Grazie Elefantino, possa la vita esserti leggera e bellissima come la tua prosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi