cerca

Per favore!

4 Maggio 2012 alle 08:30

Adesso dovremmo segnalare gli sprechi di uno Stato sprecone, come se tutti quelli del Palazzo non conoscessero già la situazione. Anche se lo facessimo, quali speranze avremmo di essere ascoltati, visto che i tanti referendum, in cui già il nostro pensiero di cittadini era evidente, sono stati del tutto disattesi, con deprecabili e furbeschi raggiri. Ma per favore!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi