cerca

SAPERE DI NON SAPERE

3 Maggio 2012 alle 19:30

Questo periodo amaro e duro, fatto di catastrofi a scelta: spread o default, spending review o fiscal compact, breaking news al cardiopalmo in cui anche il meteo procura ansia e smarrimento, constato che ancora una volta non riusciamo a comprendere che l'economia non è tutto. L'opera di ricomposizione della nostra identità deve transitare per una ammissione di colpa collettiva: classe dirigente e collettività. Loro pasturavano e noi ci lasciavamo pasturare, senza se e senza ma! Ci siamo illusi che bastasse truccare le carte e vivacchiare, tirare a campare e divertirsi in eterno. I tedeschi invece oltre a ciò lavoravano. Creavano ricchezza ma non hanno mai perduto al contempo il senso della loro identità. I tedeschi vincono perchè sanno esserlo: noi perderemo sempre perchè ignoriamo chi siamo. Santi, navigatori, poeti o mafiosi, e corrotti parvenu? Solo una persecuzione ci salverà!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi