cerca

Monti e il suo governo

1 Maggio 2012 alle 16:00

Il Presidente Monti si è speso molto nei primi mesi di Governo. Ha fatto un paio di buone riforma, magari non perfette ma necessarie, è andato in giro per il mondo a presentare la nuova Italia, seria e dignitosa come appare lui. A me sembrava ottima anche la solita Italia, ma insomma ogniuno indossa l'abito che più gli piace. Al momento però Monti è immobile e, soprattutto, da l'impressione di voler accontentare troppo i partiti che lo sostengono. Basta leggere l'articolo sulla Spending Reviw per capire quanto i vari Gasparri, Bocchino ecc. insistano nel dire tagli qui e non la', insomma la solita storia. Monti nasce come Governo Tecnico. Perchè non si decide a riprendere il gioco in mano, decidere quello che si ha da fare, e con decreti su decreti raggiungere un obiettivo concreto, mettere i conti a posto, abolire le Province , tagliare le spese dei Palazzi ecc.? Noi tassati e tartassati ma non ancora sciocchi gli daremmo il nostro appoggio. Magari rispondendo ad un suo sorriso, se magari ne fa uno. L'ammucchiata di sinistra fa paura. La destra deve rinascere. Completamente. Non basta un nuovo look. Monti ha ancora una grande opportunità da spendere. A meno che non desideri fare il "politico". Sarebbe un guaio per tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi