cerca

Giletti ed altri demagoghi

1 Maggio 2012 alle 14:00

In tempi difficili, di analisi e riforma di un paese, per salvarlo dalle proprie piaghe nazionali, tra le quali l'irresponsabilità, il pressapochismo, e la disonestà, programmi come quello di Giletti ieri pomeriggio, domenica, vanno assolutamente denunciati e boicottati. La prima parte della trasmissione strumentalizzava un progetto di ricerca finanziato dalla comunità europea sulla biodiversità (la Zelkova), come pretesto per arringhe surreali e demagogiche da parte di Giletti, e politici illustri in studio. Una lapidazione della regione sicilia, del buonsenso e dell'ascoltatore, basata sull'argomento: "la regione sicilia destinasse i fondi europei ottenuti per la ricerca e sviluppo sulla biodiversità alle famiglie povere". Informazioni errate dei giornalisti, poi in parte corrette ma incredibilmente utilizzate per svolgere la trasmissione sulla falsariga prestabilita. Se la meritocrazia e il rigore esistessero, Giletti avrebbe forse perso buona parte della sua già modesta credibilità di uomo di televisione ieri. Spero che i vertici di RAI 1 diano un segnale immediato in questo senso! Il paese si raddrizza cosi, ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi