cerca

Moderata pazienza

28 Aprile 2012 alle 19:00

Quale coraggio tocca avere in questa settimana di passione! 25 aprile e 1 Maggio: l’albero della cuccagna comunista. Esistono tipi d’italiani che attendono un anno intero per sfoderare boria ideologica e cipiglio moralista. Dall’altra parte c’è chi sfoggia un’invidiabile capacità di mostrarsi quieto in mezzo alla tempesta. Chiaramente i primi non esitano a mostrarsi quali lucciole in mezzo all’oscurità umana anche nel restante tempo, ma è adesso che tirano fuori parole, sguardi e indici minacciosi che nulla hanno a che fare col 2012. E poi qualcuno s’immagina la fine del mondo. Non scherziamo. Ne avranno ancora di occasioni per vendere a prezzaccio queste scempiaggini sulla resistenza e sul dovere dell’Italia di non disancorarsi mai dalle scenette pacatamente liberatrici di Piazzale Loreto. Ma, prima o dopo, si darà il caso che l’altro genere d’italiani, quello che inspiegabilmente si accorge che ciò che accaduto ormai settant’anni fa deve essere relegato alla Storia, quello che non si capacita dell’assenza di vergogna nelle persone che ancor oggi sventolano una “Bella ciao”, quello che veramente vorrebbe un’Italia unita nel passato, presente e, soprattutto futuro, quello che un futuro lo vorrebbe ancora, ecco.. questo tipo di italiani dovrebbe smetterla di sorbirsi tanta melassosa retorica. Talvolta basta una pernacchia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi