cerca

No taxation without proper use

27 Aprile 2012 alle 14:30

Le tasse bisognerebbe tagliarle per tante ragioni ma soprattutto per rendere più liberi i cittadini che oggi sono trattati dallo Stato peggio dei mezzadri a cui il padrone dava la terra in uso per poi sottrargli il 50 per cento del raccolto e del bestiame. Se la riduzione proprio non si può fare perlomeno diamo ascolto a Grillo che vuole sapere i soldi delle tasse dove e come vengono spesi. Forse potremmo fare un passo avanti rispetto la tradizione, come dire: "No taxation without proper use".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi