cerca

Calisto Tanzi/2

26 Aprile 2012 alle 12:30

Non ho capito bene quale sarebbe la proposta del Sig. Lorenzoni, per rendere la situazione di Tanzi meno gravosa. Di certo non può essere sospendere i procedimenti giudiziari in atto, procedimenti di estrema gravità, avendo arrecato le gesta del sig. Tanzi molti danni e dolore a molti cittadini, o rinunciare a chiedere al sig. Tanzi la ragione del suo operato e infine, nemmeno rinunciare, da parte di chi di dovere, ad esprimere un giudizio, in base alle normative, con eventuale condanna. Principio fondamentale della giustizia è che quello che vale per il sig. Tanzi, le cui attuali immagini hanno senz’altro un forte impatto mediatico, deve valere per tutti i cittadini italiani e non, che si trovano a rispondere del proprio operato davanti ad un tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi