cerca

Grandi speranze

25 Aprile 2012 alle 20:30

Liete sorpresone dall’Areopago. Dopo circa un semestre di governo, il viceministro Grilli ci informa che il debito pubblico è il primo dei nostri problemi, e ci narra d’averne individuato la soluzione nella dismissione di un po’ di patrimonio statale (in quanto tempo, si dimentica di dircelo). Come non bastasse, anche il fronte della spesa pubblica formicola di iniziative. Leggiamo che il ministro Giarda avrebbe chiesto la costituzione di una task force, per applicare ministero per ministero la spending review (cui se non sbaglio lui stesso si va applicando da una quindicina d’anni): in linea con la nostra tradizione che, quando c’è qualcosa di sgradevole da fare, impone di radunare anzitutto molta gente da cui dovrebbe emergere il da farsi come una incontestabile verità geometrica (ultimo esempio, la commissione per determinare la “giusta” riduzione dei costi dei nostri parlamentari).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi