cerca

Masochismo

22 Aprile 2012 alle 15:00

E' cominciato il tiro al bersaglio contro Formigoni, uno dei pochi che ha speso energie per il bene della collettività e i risultati li ha ottenuti, solo un demente o uno di sinistra (che è la stessa cosa) può negarlo. Ebbene le procure, su mandato della sinistra, hanno deciso che la Lombardia deve passare di mano, e quindi è cominciata la caccia a qualche timbro irregolare in qualche transazione finanziaria che la regione ha posto in essere. La gente fa finta di credere che il fango riportato dalla stampa sia vero, e non si accorge che perderà quello che le altre regioni non hanno mai avuto: una buona amministrazione e servizi discreti e spesso anche molto buoni. La gente avrà quello che ha la Puglia o la Toscana, dove le procure si guardano bene dal rovistare nel fango della corruzione e dei favoritismi. Al tiro al bersaglio si aggiunge ora (purtroppo) anche il Foglio che dipinge con toni pessimi l'atteggiamento di Formigoni sotto assedio, senza pensare che è forse dovuto alla esasperazione della caccia continua da parte dei giacobini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi