cerca

Tornerò a votare

20 Aprile 2012 alle 10:30

Quando il governo smetterà di subire il vassallaggio dalla UE. Quando il parlamento sarà ridotto a metà dell'attuale e quando varerà delle leggi infischiandosene delle agitazioni della CGIL, e ascoltando solo la maggioranza dei cittadini che lo hanno eletto. Quando la magistratura tornerà ad essere quello che deve essere e non il braccio armato della sinistra. Quando i dipendenti della pubblica amministrazione saranno ridotti a metà degli attuali. Quando le assistenti sociali non rapiranno piu' i figli a genitori bisognosi. Quando l'aborto procurato sarà considerato reato. Quando la diffamazione a mezzo stampa o TV sarà perseguita e punita. Data la mia età credo non farò a tempo a vedere realizzato nessuno dei punti elencati, e temo che, nel frattempo, si aggiungeranno altre ferite e offese alla dignità umana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi