cerca

MONTI E LE COLPE DEGLI ALTRI. SOLO DEGLI ALTRI

19 Aprile 2012 alle 18:30

Mario Monti non accetta critiche. Da vero professore. Ma, e questa è una sorpresa, spesso e volentieri scarica su altri problemi che attengono all'Italia ed alla conduzione politica del suo Governo. Strano che una persona, in apparenza così forte, si riveli poi fragile o permalosa. La casta non invoglia gli stranieri ad investire in Italia. Ve bene. La Spagna è responsabile se la nostra borsa va male e lo spread sale. Va bene. Ma che i morti della Grecia vengano messi a confronto con i nostri, ancora pochi secondo Monti, ecco mi sembra che, come giustificazione di quanto sta accadendo in Italia, sia vagamente una comparazione da non fare. I morti sono tutti uguali. La colpa non è certo dei governi. Chi lo ha detto o lo pensa è un vero infame. Ma, professor Monti, è meglio non contabilizzarli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi