cerca

Monti e i difetti dell'Italia

17 Aprile 2012 alle 13:30

In un'intervista ad un quotidiano italiano, il premier Monti dichiara che l'Emiro del Katar gli ha detto che non ha fatto investimenti in Italia a causa della burocrazia e della corruzione. Mi sembra che abbia fatto tanti chilometri inutilmente per conoscere quello che in Italia sanno tutti. Visto che si trova, piuttosto casualmente, a fare il Premier, ci dimostri di cosa è capace, cercando, e possibilmente riuscendo, a sconfiggere sia la burocrazia, più facile, che la corruzione, più difficile. Gli italiani onesti se lo ricorderanno per sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi