cerca

A casa chi?

16 Aprile 2012 alle 15:02

Il ministro Fornero, più che determinata, si sta rivelando stizzosa e permalosa verso chi critica la sua riforma (un mese fa contro Camusso, oggi contro Marcegaglia; forse all’università non era abituata a essere contraddetta), e sbotta in dichiarazioni polemiche come un qualunque ciarliero ministro politico. Tralasciamo la battuta sugli “esodati” creati dalle imprese, al di sotto di ogni commento; ma le compete affermare che se la riforma del lavoro non passa (cioè se non passa l’ultima delle ondivaghe versioni da lei architettate) “andiamo tutti a casa”? Al massimo, se proprio insiste, si potrebbe fare un pensierino su di lei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi