cerca

Intercettazioni, tv e dintorni.

12 Aprile 2012 alle 08:30

Ormai è evidente che nel nostro Paese la funzione giurisdizionale viene esercitata non più dai magistrati e nei tribunali della Repubblica, ma attraverso i giornali e le televisioni. I processi politici e quelli comuni constano ormai di una sorta di udienza accessoria, ancor prima che preliminare, che si svolge nei vari programmi televisivi, alla presenza di avvocati, testimoni, periti e imputati. Praticamente quasi tutte le parti del procedimento vero e proprio. A dare supporto all'imbastitura dello spettacolo teatrale inscenato in tv è certamente l'uso scriteriato e spregiudicato delle intercettazioni, diffuse senza controllo sull'etere a causa dell'incapacità degli organi giudiziari competenti di tutelarne la riservatezza. E' evidente quale sia il grado di infingimento che si cela dietro a queste messe in scena, fondate unicamente su chiacchiere telefoniche, spesso decontestualizzate e prive di riscontri. In questo modo, quello che dovrebbe essere un mezzo di ricerca della prova, amplificato mostruosamente attraverso la televisione, diventa esso stesso una prova vera e propria. Uno strumento in grado di indirizzare l'opinione pubblica e di condizionare di conseguenza anche i processi veri. Non è certo facile per un giudice dover contrastare, oltre alle arringhe difensive degli avvocati, anche milioni di teleidioti ai quali il programmaccio televisivo di turno abbia imboccato una tesi precostituita. Gli avvenimenti che stanno coinvolgendo la Lega Nord sono la conferma più recente di quanto affermo. Sono bastate le conversazioni - come sempre storicamente decontestualizzate- di due individui, dei quali si conoscono i ruoli ma non le intenzioni, le invidie e i rancori, i reali rapporti con terzi, e pertanto tutto quel corollario di riscontri necessario ad attribuire fondatezza e concretezza ad un fatto che si voglia assurgere a circostanza provata e reale, per demolire il terzo partito del Paese. C'è qualcosa di profondamente sbagliato in questo o no??

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi