cerca

Non capisco!

10 Aprile 2012 alle 13:30

Non riesco a leggere tutto l'articolo che riguarda il Bossi e le sue dimissioni, ma dal tono delle parole che riesco a leggere si capisce il trionfalismo. Vorrei tuttavia comprendere, ma con argomenti e fatti reali, quali siano stati i meriti politici del Bossi prima e dopo la malattia. Ha avuto grandi progetti (federalismo, anticorruzione e non so che altro) ma nessuna realizzazione vera e quindi dov'è la sua eredità? In vero anche un altro B. più abile e accorto ha riempito la cronaca d'Italia per troppi anni oltre che la cronaca giudiziaria; ma anche lui, imbonitore scaltro, è riuscito a illudere tanta gente, ha consentito a tanta gente di fare affari in modo da riuscire a far bene i propri senza lasciare positiva traccia duratura nel Paese. In compenso il Bossi sarà ricordato per cialtroneria e cattiva educazione in abbondanza col pretesto di parlare il linguaggio della "ggente del nord". Ma per favore!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi