cerca

Certe "correzioni all'italiana"

9 Aprile 2012 alle 17:00

Da Matera giunge una "correzione all'italiana". Non e' vero che il presidente USA viene eletto con il voto degli elettori. Chissa' perche' gli americani vanno a votare... I delegati scelti durante le primarie si ritroveranno a Tampa (Florida) a fine agosto e ogni Stato dara' il numero dei voti accumulati appunto durante le primarie. Se il candidato raggiunge 1144 voti il 20 gennaio potra' occupare la Casa Bianca. Ogni Stato,per via del numero degli abitanti, ha un certo numero di voti: la California,per esempio,ha piu "electoral voti" di tutti gli altri Stati perche' appunto ha oltre 36 milioni di abitanti, e via scendendo.Ecco come funziona,senza usare termini tecnici o alcune situazioni complicate. Vince chi otterra' il maggior numero di voti.E ritorniamo al voto.Sono solo e soltanto i voti degli elettori che nominano il presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi