cerca

Tutti all'Opera dei Pupi

5 Aprile 2012 alle 13:30

Se ben ricordo, c'era un chiaro motivo per cui i partiti che contano s'erano scansati per far posto a Monti: le cure necessarie per l'Italia consistevano in misure impopolari che i partiti non potevano decidere. Ecco dunque arrivare un "tecnico", anzi un professore che (non avendo alcuna intenzione di candidarsi alle elezioni) poteva esporsi all'impopolarità. A qualche mese dal suo insediamento, però, ecco Monti vantarsi d'essere (stando ai sondaggi) assai più benvoluto dei partiti. Cos'é successo dunque? Forse che le misure da lui prese non sono impopolari? Oppure i cittadini lo assolvono avendo capito che lui é solo il braccio tecnico di una mente che é politica (Napolitano) e partitica (ABC)? Oppure Monti, proclamando "l'Europa lo vuole" ha introdotto per decreto la "patrimoniale" rossa chiamandola IMU ed ha recitato sull'art.18 una battaglia con la Camusso (in Sicilia si chiama "opera dei pupi") assistito da una massa di giornalisti compiacenti e sotto la regia del Capo dello Stato che sul fronte "lavoro" ha proibito il decreto? Povero Alfano, ieri sera ha ammesso che é stato il PDL a pagare il conto del Chirurgo Monti. Conclusione? Il "puparo" é Napolitano, il Pupo principe é Monti, la scena è l'Europa, il PDL è il pubblico pagante, i "portoghesi" sono i sinistri, mentre i giornalisti fan le "lucciole" o vendono pop-corn.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi