cerca

Questo Paese non può cambiare.

5 Aprile 2012 alle 14:30

Il compromesso Fornero-Monti dimostra che questo Paese è arrivato al capolinea ed è destinato ad un progressivo, purtroppo inarrestabile, declino. Un Paese pervaso da una cultura cattocomunista minoritaria ma pervasiva che trionfa in barba ai pochi riformisti e mantiene il Paese ancorato ad un lontano 1969. Qui non si vuole capire che ormai è con USA e BRICS che dobbiamo competere. Prepariamoci a portare l'ORO alla Patria, sarà la prossima e definitiva richiesta, patrimoniale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi