cerca

Via il finanziamento pubblico ai partiti, come in America

4 Aprile 2012 alle 15:00

E'sotto gli occhi di tutti. Il "populismo salvifico", quello che, dopo Tangentopoli, doveva col carisma dei leader curare i maligni della politica, ha fallito. La corruzione c'è ancora e un’intera classe politica è in panchina. E allora che fare? L'idea che ci piacerebbe lanciare è quella di separare i partiti dal sostentamento dello stato, come in America, rendendo finalmente palese e controllabile il loro finanziamento. Impossibile da noi? Forse. Ma qualche segnale di cambiamento in tal senso non sarebbe male.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi