cerca

Eppure la Politica è un'arte vera

4 Aprile 2012 alle 09:20

Eppure la Politica è un'arte vera, chiara, come dicevano gli antichi, chissà per quale ragione modificarne l'immagine originaria. Non credo sia neppure necessario chiedersi per quale ragione la recessione aumenti ed i potenziali investitori nazionali delocalizzino; in un clima politico così "allegro" nel vero senso della parola, il Popolo ha dei problemi su dove andare a collocare il voto, salvo ricorrere al pendolino, figuriamoci a rischiare dei capitali. Si potrebbe immaginare che i prossimi indagati saranno sulle indaginoscommesse, già perchè gli scommettitori accaniti, si affideranno ai gestori clandestini delle scommesse, per puntare su chi o cosa sarà il prossimo oggetto d'indagine. Molto sommessamente azzarderei nel dire che il tutto genera un tantino di insicurezza. Fortunatamente i comuni mortali, oggetto di spremitura simil uva ed olive, non hanno nulla da temere. Non rimarrà che assistere un poco dispiaciuti, alla fine, tanto io mica sò Pasquale, come diceva Totò; solo che le sberle le prendiamo ugualmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi