cerca

Dipendenti battono imprenditori

1 Aprile 2012 alle 18:00

Secondo il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia i lavoratori dipendenti con il loro reddito medio di 19.810 euro sono più benestanti degli imprenditori che dichiarano 18.170 euro e “si fa riferimento ai soli contribuenti che non dichiarano perdite". I numeri, dunque, ci raccontano un’Italia in cui fare l’imprenditore, rischiare ed osare non paga. Si guadagna poco e si rischia troppo. Meglio, molto meglio essere un lavoratore dipendente con ferie e malattie retribuite e con stipendi sicuri e più alti. Dati che, se fossero reali, scoraggerebbero nel nostro Paese sia le illusioni individuali, sia quelle imprenditoriali. Resta solo un dubbio: ma quale speranza ha il nostro paese di uscire dalla crisi economica se l’imprenditore è un poveraccio che non può permettersi nemmeno le vacanze?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi