cerca

MONTI DICTATOR

27 Marzo 2012 alle 11:15

In pratica, il nostro caro Monti aspira all'investitura di "Dittatore a termine", così come si usava fare nei tempi del periodo repubblicano dell'Antica Roma: il Senato nominava un dictator tutte le volte che Roma si trovava impegnata in una guerra difficile, il quale assumeva i pieni poteri e sospendeva temporaneamente anche le garanzie ed i diritti dei cittadini. Per cui oggi Egli si sente investito di questo potere assoluto sull'Italia, al fine di vincere, secondo la SUA STRATEGIA, la guerra contro i mercati finanziari; pronto poi a fare il Cincinnato, ma anziché immergendosi nel verde bucolico, comodamente seduto - a vita - in un comodo scranno del Senato. (perché ca' nisciun' è fess...).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi